Anche quest’anno ha luogo M’illumino di meno, l’iniziativa promossa da Caterpillar Radio 2 per diffondere la cultura della mobilità rispettosa dell’ambiente. La dodicesima edizione dell’evento si svolgerà venerdì 19 febbraio 2016.

L’iniziativa

La campagna si avvale di vari “partner”: l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, il patrocinio della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, l’alto patrocinio del Parlamento Europeo e l’adesione dei tre ministeri per l’Ambiente e la Tutela del Territorio e del Mare, delle Infrastrutture e Trasporti e dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Molti sono gli eventi organizzati per promuovere il risparmio energetico e far capire ai cittadini l’importanza di adottare uno stile di vita rispettoso dell’ambiente, per quanto possibile. I soggetti coinvolti sono moltissimi: decine di migliaia di ascoltatori della radio, personaggi istituzionali (anche internazionali) e centinaia di associazioni aderenti.

Durante la diretta radiofonica, verranno illustrati i comportamenti migliori da adottare per il risparmio energetico. In più, verrà raccontato lo spegnimento di vari monumenti e luoghi pubblici di varie città. Parteciperà anche il MAXXI, uno dei più importanti musei locali di Roma, che dalle 18:30 alle 21:00 abbasserà le luci della piazza e della hall; il ristorante interno inoltre offrirà un aperitivo a lume di candela alle ore 21:00.
Il focus di quest’anno è la mobilità sostenibile: i mezzi di trasporto finora utilizzati hanno danneggiato in maniera quasi permanente l’ambiente e l’ecosistema. La ciclista professionista Paola Gianotti ha compiuto un’impresa: fare in bicicletta il tragitto da Milano ad Oslo, portando le firme raccolte per chiedere la candidatura della bicicletta come Premio Nobel.

Il messaggio è rivolto a tutti: cittadini e rappresentanti delle istituzioni. È necessario compiere un netto cambio di passo, diffondendo l’uso di mezzi di trasporto alternativi ed ecologici, come la bicicletta. Le amministrazioni cittadine devono inoltre organizzare eventi come pedibus scolastici e, soprattutto, potenziare la rete di trasporto pubblico delle città.

M’illumino di meno, l’evento per l’ambiente

Post navigation